Madeleine all’arancia e cardamomo (di Martha Stewart)

In casa mia le madeleine sono talmente amate che quando le preparo spariscono in un attimo… Neanche il tempo di fare due scatti o di chiuderle all’interno di un barattolo ermetico che sono già finite. É proprio per questo motivo che  ieri, sfogliando il mio nuovo libro di Martha Stewart “Biscotti , la prima ricetta che ho deciso di provare è stata appunto quella delle Madeleine all’arancia e cardamomo.

Le Madeleine,  che già avevo preparato qui, sono piccoli e morbidi dolcetti con una tipica forma a conchiglia originarie della Francia. Vengono servite comunemente per accompagnare il tea delle 5, ma sono dolcetti perfetti anche per la prima colazione o per la merenda di tutta la famiglia.

Le Madeleine all’arancia e cardamomo hanno un gusto fresco e delicato, sono perfette per accompagnare tea e tisane speziate ma anche una cioccolata calda o un buon caffè.

Ingredienti per circa 24 madeleine

Per l’impasto :

60g di burro

1 cucchiaio di miele (per me di acacia o millefiori)

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

105g di farina 00

1 cucchiaino di lievito per dolci

3/4 di cucchiaino di cardamomo in polvere

1/4 di cucchiaino di sale

50g di zucchero semolato

2 uova grandi

Per la glassa:

90g di zucchero a velo

1 cucchiaino di scorza di arancia grattugiato finemente

Succo di arancia q.b

Procedimento:

  1. Ungete con del burro o dello spray staccante gli stampini da madeleine. Preparate quindi l’impasto: in un pentolino fondete il burro a fuoco dolce. Una volta sciolto toglietelo dal fuoco e aggiungetevi il miele e la vaniglia. Lasciate riposare.
  2. In una ciotola setacciate farina, lievito cardamomo e sale. In un’altra mescolate uova e zucchero. Amalgamate quindi il composto di uova a quello con la farina e per ultimo aggiungete il burro. Mescolate bene e coprite con la pellicola trasparente. Lasciate riposare almeno mezz’ora in frigorifero.
  3. Preriscaldate il forno a 160c. Versate l’impasto negli stampini e infornate per circa 8 minuti. Il tempo di cottura potrà variare a seconda del tipo di forno. Le Madeleine sono pronte una volta che saranno gonfie e dorate. Sfornate e lasciate raffreddare su una griglia per dolci.
  4. Preparate la glassa. In una ciotolina mescolate lo zucchero a velo, la scorza di arancia e il  suo succo filtrato, un cucchiaio alla volta fino a raggiungere la densità desiderata.
  5. Glassate le madeleine dal lato ondulato e lasciate riposare per circa 15 minuti. Conservate in un contenitore ermetico per massimo tre giorni.

Dolce serata,

Sara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.