Crocchette di polenta e alici

Oggi do il benvenuto a Dicembre con una ricettina salata sfiziosissima, perfetta per accogliere le festività natalizie. Un’idea originale e gustosa per i vostri aperitivi e antipasti… E quale ingrediente avrei potuto scegliere per prepararla se non le Alici Delicius?

Le crocchette di polenta e alici sono un finger food originale e gustoso, semplicissimo da realizzare e davvero perfetto da servire durante un buffet o un aperitivo in occasione delle festività natalizie. Le crocchette di polenta e alici si preparano con soli due ingredienti principali e poco altro,  sono divertenti da fare e perfette da gustare in compagnia.

Ingredienti

250g di farina di mais macinata a pietra (più due manciate per la panatura)

Sale q.b

1 lt di acqua

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Circa 25/30 filetti di alici Delicius Double

25/30 capperi (facoltativo)

Olio di semi di arachidi per la frittura

Procedimento

  1. Preparate la polenta. Se utilizzate la farina di mais macinata a pietra, portate prima a bollore l’acqua ; quando sfiora il bollore aggiungete il sale e la farina di mais a pioggia mescolando con una frusta e poi con un cucchiaio di legno. Cuocete sempre mescolando per circa due ore. A cottura ultimata aggiungete l’olio extravergine. Se invece usate la polenta istantanea preparatela seguendo le indicazioni riportate sulla confezione.
  2. Una volta che la polenta sarà fredda e ben soda ricavate tante polpettine (circa 25/30) poco più grosse di noci e inglobate dentro a ciascuna un filetto di Alici e se gradite capperi oppure pezzetti di olive a vostro gusto.
  3. Passate le polpettine nella farina di mais.
  4. In un pentolino dai bordi alti scaldate abbondante olio di semi. Quando sarà ben caldo tuffatevi 4 o 5 crocchette alla volta e friggetele finché non saranno dorate. Scolatele per bene e adagiatele su carta assorbente.
  5. Servite  ben calde.

Dolce weekend,

Sara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.