Mele, dolci e speziate, in crosta di sfoglia

IMG_20151013_095237

Le mele sobbolivano lentamente nello sciroppo di zucchero e marsala, e tutto intorno profumava di cannella, vaniglia ed anice stellato. Eravamo solo a metà ottobre ma l’atmosfera era quella di una domenica mattina di dicembre. In ogni angolo immaginavo già decorazioni natalizie, un albero di Natale meraviglioso e pieno di lucine…il calore di una giornata in famiglia. Il cielo azzurro, l’aria pungente sulle guance. Prenderti per mano e andare a curiosare tra i banchetti del solito mercatino di Natale in centro. Quello dove per il tuo primo Natale ti comprai quel cappellino rosso in feltro…sembravi un piccolo elfo. Per un attimo il profumo delle mele cotte ha fatto riemergere ricordi ed emozioni… questione di pochi istanti, ma intensi e dolci. L’autunno è davvero una strana stagione, colorata e malinconica, fatta di piccole cose, brevi istanti, sapori e profumi talmente buoni da scaldare anche le giornate più grigie.

20151013_091846-01

Le Mele, dolci e speziate in crosta di sfoglia, sono un modo originale per servire la frutta a fine pasto, oppure un’idea creativa per una sana e golosa merenda.
Per questa ricetta, proposta nel web in svariati modi,ho tratto ispirazione qui e qui .

Questa ricetta è dedicata con il cuore a tutte le persone che amano l’atmosfera di casa, la propria famiglia, le piccole cose….

20151013_091828-01

Ingredienti per circa 3 o 4 mele

Per lo sciroppo:

-400ml di acqua
-200ml di marsala fine
-1 stecca di cannella, 1 bacca di vaniglia, anice stellato
-130g di zucchero semolato

Per le mele in crosta :

-4 mele (o 3 se molto grandi)
-1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
-1 tuorlo
-3 cucchiai di latte

Per le foglie “brinate”

-1 albume
-zucchero semolato
-4 o 5 foglie di salvia grandi

Preparazione

In una pentola abbastanza grande da poter contenere tutte e 4 le mele, ponete l’acqua, il marsala, lo zucchero e le spezie e mettete sul fuoco dolce.

Lavate, asciugate e pelate le mele, mantenendo però il picciolo ben attaccato.
Immergetele nella pentola con lo sciroppo e lasciatele cuocere per circa 10 minuti.

Scolate le mele, asciugatele con cura, ponetele su carta da cucina e lasciatele raffreddare.

Una volta fredde rivestite ciascuna mela con delle striscioline di pasta sfoglia partendo dal picciolo ed arrivando fino alla base.

Ponete le mele in una teglia rivestita di carta forno. Spennellate con il rosso d’uovo sbattuto con il latte. Infornate nel forno preriscaldato a 200c fino a completa doratura.

Preparate le foglioline brinate che vi serviranno per decorare le mele: sbattete leggermente l’albume e spennellate le foglie di salvia lavate e perfettamente asciugate. Impanate le foglie nello zucchero semolato. Riporre in frigorifero finché non si saranno indurite e non sembreranno “ghiacciate”.

Sfornate le mele ben dorate, lasciatele intiepidire e servite decorando con le foglioline brinate e una spolverata di zucchero a velo.

20151013_092047-01

20151013_092129-01

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.