Biscotti rustici di farro e zucchero di canna

031_01

Mancavo da un po’ qui sul blog nel mio piccolo spazio ma con l’ arrivo dell’ Autunno le cose da fare sono aumentate a dismisura e non ho avuto più un attimo per me. Finalmente questa mattina ho ritagliato un’oretta a colazione per preparare dei biscotti,  e sono venuti talmente tanto buoni che meritavano un post.

I biscotti di farro e zucchero di canna sono dei  biscottoni rustici preparati con ingredienti sani e genuini,  senza zucchero raffinato, né burro né uova né lattosio.  La ricetta in realtà l’avevo già provata nella versione al cioccolato ve la ricordate? L’avevo tratta dal bellissimo blog il pan di zenzero,  e ne ero rimasta talmente soddisfatta che questa mattina ho deciso di sperimentarne una versione più semplice, dove lo zucchero di canna fosse il protagonista.

015_01

Provateli a colazione con yogurt,  latte o Tea caldo,  dopo pranzo con una tazza di caffè, a merenda…. Ogni occasione sarà perfetta per sgranocchiare uno di questi biscottini, croccanti fuori e leggermente teneri all’interno.
4.3 from 3 reviews
Biscotti di farro allo zucchero di canna
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Biscottoni rustici, perfetti per la prima colazione o da sgranocchiare in qualsiasi momento della giornata. Sani, genuini, leggeri! Sono senza uova senza burro e senza lattosio, perfetti per vegani e intolleranti.
Autore:
Tipo di ricetta: Dolci, dolci da colazione, biscotti
Livello di difficoltà: Semplice
Dosaggio: 15 mins
Ingredienti
  • 250g di farina di farro bianca
  • 60g di fecola o maizena
  • 5g fi lievito per dolci
  • 125g di zucchero di canna integrale
  • 1 baccello di vaniglia
  • 70g di olio di semi di arachidi
  • 70g di latte di avena / o riso/ o acqua
  • Zucchero di canna grezzo q.b
Procedimento
  1. In una capiente ciotola mescolate la farina di farro, il lievito e la fecola.
  2. In un'altra unite olio di semi e latte di avena. Scioglietevi all'interno lo zucchero di canna integrale, quindi versate il tutto nella ciotola della farina e impastate aggiungendo anche i semini della vaniglia. Formate un panetto compatto.
  3. Dividete l'impasto in due parti, formate due cilindri, rotolateli sullo zucchero di canna grezzo, fasciateli nella pellicola e lasciateli riposare in frigorifero per almeno mezz'ora.
  4. Preriscaldate il forno a 180c.
  5. Tagliate i cilindri a fette spesse poco meno di un cm. Disponetele su una leccarda ricoperta di carta forno e infornate. Cuocete per circa 10 minuti o finché non saranno ben dorati.
  6. Fate raffreddare su una gratella e servite.
Note
Conservate i biscotti di farro in contenitori ermetici o scatole di latta.

 038_01

Vi auguro una dolce serata.

SARA.

15 comments

  1. Ciao carissima, volevo farti una domanda. Mi hanno regalato della farina d avena , posso usarla al posto di quella di farro per fare questi biscotti? Buona serata o forse ormai buonanotte ?

    1. La farina di avena lega molto poco e non essendoci né burro né uova temo che l’impasto possa essere troppo sbricioloso. Puoi fare metà farina di avena e metà farina normale

      1. OK, GRAZIE E BUONA GIORNATA

  2. sembrano la fine del mondo!!!

  3. Ciao,potrei farli anche al cacao?

    1. Certo sostituisci 30/40g di farina 00 con del cacao amaro in polvere.

  4. Devo dire che l’impasto è risultato decisamente troppo morbido e difficile da “maneggiare” e l’aspetto non è dei migliori, ma in quanto al gusto sono davvero buoni! Riproverò a farli, sperando in un aspetto migliore.

    1. Strano che l’impasto fosse tropo morbido. Magari lascialo riposare in frigorifero un pochino di più prossima volta

  5. E si può usare farina di farro imtrgrale100%?

  6. Ciao ieri ho provato a fare i biscotti…ma al primo morso…erano duri come sassi. Allora la seconda teglia ho provato a farli leggermente più grandi e cuocerli meno. Erano sempre duri!?! Comunque una volta riuscita a morderlo in bocca erano abbastanza friabili. Volevo portarli sta mattina al lavoro, ma forse è meglio rinunciare…ciao Anna

    1. Cara Anna non saprei come sia possibile, non restano affatto duri, anzi…

  7. Fatti oggi per la prima volta…sono usciti un incanto ??. Il profumo è spettacolare e anche il gusto è meraviglioso. Grazie per questa ricetta.??

    1. Grazie mille mi fa davvero piacere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.