Pane rapido senza lievitazione

 

030_398

  Se mi seguite già dai primi mesi di vita del blog sicuramente sapete che amo preparare il pane in casa e che sono sempre alla ricerca di ricette facili,  veloci e salva tempo,  ma che consentano nonostante tutto di ottenere ottimi risultati.

La ricetta che vi propongo oggi è di una semplicità incredibile,  velocissima e perfetta per chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al profumo del Pane caldo a tavola.  L’ho trovata nel libretto “PANE RUSTICO”  di Cathy Ytak, assomiglia moltissimo alla ricetta del Soda Bread che vi proposi qui,  ma ha un ingrediente in più rispetto alla ricetta che già conoscevo – lo yogurt naturale –  che dona al pane un profumo ed un aroma davvero unici.

Per rendere questo “pane rapido”  ancora più speciale ho puntato sulla materia prima e mi sono affidata alla genuinità delle farine Molino Bassini.

033_399

 

Pane rapido senza lievitazione
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Un pane rapidissimo senza lievitazione e senza lieviti! Un pane magico da fare e rifare!
Autore:
Tipo di ricetta: Pane, pane fatto in casa, panificati
Livello di difficoltà: Semplice
Dosaggio: Per 1 pagnottina
Ingredienti
  • 150g di farina 0 Molino Bassini
  • 100g di farina integrale Molino Bassini
  • 4g di bicarbonato di sodio
  • 3g di sale
  • 1 vasetto di yogurt naturale
  • 120ml di latte
  • 1 cucchiaino di succo di limone
Procedimento
  1. Preriscaldate il forno a 200c in modalità statica.
  2. In una capiente ciotola mescolate le farine.
  3. Intiepidite leggermente il latte con lo yogurt e versateli sulla farina. Aggiungete il sale, il succo di limone ed il bicarbonato.
  4. Mescolate tutti gli ingredienti rapidamente senza lavorarli troppo.
  5. Formate una pagnotta, infarinatela per bene, disponetela su una placca rivestita di carta forno e con una lametta fate un incisione a croce.
  6. Infornate e spruzzate un po' di acqua bollente sulla leccarda per creare vapore. Fate cuocere per circa 25/30 minuti.
  7. Sfornate e lasciate intiepidire quindi servite.
Note
Questo pane è perfetto da gustare ancora caldo, spalmato con del burro fresco. Di seguito vi consiglio diversi abbinamenti e modi per gustarlo al meglio.
-tagliato a fette e spalmato con burro aromatizzato ai capperi e filetti di acciuga;
-tagliato a fette e spalmato con burro aromatizzato all'aneto e salmone affumicato ;
-tagliato a fette, tostato e condito con olio pomodorini e basilico ;
- tagliato a fette e spalmato con burro e marmellata per colazione o merenda.
042_402

 

E voi come avete intenzione di gustarlo?

Aspetto le vostre foto su instagram e Facebook taggate #incucinacongiadaesara.

Vi auguro una dolce serata,

Sara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.