Cheesecake cremosa all’albicocca (senza cottura e senza colla di pesce)

023_225

 La Cheesecake senza cottura è uno dei dolci più gettonati  dell’estate,  ma forse non tutti sanno che, questo  dolce apparentemente tanto semplice,  racchiude  invece molte insidie… Che spesso e volentieri ne compromettono la riuscita.

Per esperienza posso dirvi che il problema più comune  nelle cheesecake senza cottura è quello che  capita quando,  aggiungendo la colla di pesce alla crema, questa fa i grumi.  Solitamente l’errore è dovuto alla temperatura. Gelatina tiepida e crema al formaggio ancora troppo fredda.  Lo shock termico in questo caso rovina irrimediabilmente il dolce.  Così a furia di tentativi andati più o meno bene,  ho studiato questa ricetta dove non si deve utilizzare la colla di pesce.  Il risultato è una cheesecake più cremosa ma comunque buonissima,  dalla consistenza perfetta e soprattutto,  cosa non da poco,  facilissima da preparare in casa e alla portata di tutti!

025_226

Cheesecake cremosa all'albicocca (senza cottura e senza colla di pesce)
 
Tempo di preparazione
Tempo totale
 
Una cheesecake senza cottura e senza colla di pesce, buona, cremosa e facilissima da preparare
Autore:
Tipo di ricetta: Dolci, dolci al cucchiaio
Livello di difficoltà: Facile
Dosaggio: Per uno stampo a cerniera da 22/24cm
Ingredienti
  • Per la base :
  • 250g di biscotti secchi integrali
  • 125g di burro fuso leggermente salato
  • 2 cucchiaini di miele
  • 1 pizzico di cannella
  • Per la crema:
  • 500g di ricotta vaccina
  • 200g di formaggio spalmabile dalla consistenza più compatta
  • 100g di zucchero semolato
  • 1 bacca di vaniglia
  • La scorza di un limone bio
  • 200ml di panna da montare a base vegetale
  • Per la decorazione :
  • Confettura Zuegg bio cremosa all' albicocca
  • Frutta fresca di stagione per guarnire ( 1 albicocca, 1 pesca noce, more e lamponi)
Procedimento
  1. In un mixer mettete i biscotti e tritateli finemente, aggiungete il miele, il burro fuso e la cannella e mescolate fino ad ottenere un composto umido. Foderate uno stampo a cerniera con carta da forno. Rivestite il fondo dello stampo con l'impasto di burro e biscotti, poi riponetelo nel frigorifero a riposare per almeno mezz'ora.
  2. Preparate la crema. In una capiente ciotola mescolate la ricotta ed il formaggio spalmabile con lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. Aggiungete i semi della vaniglia e la scorza di limone. Montate la panna ben soda ed unitela alla crema di formaggio con movimenti dal basso verso l'alto per non smontare il composto.
  3. Versate la crema al formaggio nella tortiera. Lasciate raffreddare per almeno tre ore in frigorifero.
  4. Una volta fredda potrete passare alla decorazione. Lavate pesca e albicocca e tagliatele a fettine sottili. Scegliete con cura more e lamponi, sciacquateli in acqua corrente e asciugateli delicatamente.
  5. Passate un coltellino tra la carta forno e i bordi dello stampo, poi con delicatezza aprite la cerniera, togliete la parte Laterale della tortiera ed eliminate la carta da forno.
  6. Ponete la cheesecake su un piatto da portata o lasciatela sulla base della tortiera. Rivestite la superficie con la confettura Zuegg cremosa all' albicocca. Decorate con le fette di albicocca, le more e i lamponi. Servite fredda.
Note
Se desiderate una cheesecake più leggera potete utilizzare dello yogurt greco compatto in sostituzione al formaggio spalmabile.
Potete aggiungere alla crema due albicocche sciroppate tagliate a cubetti per intensificare ancora di più il gusto dell' albicocca.
Questa cheesecake può essere preparata anche in versione monoporzione utilizzando stampini più piccoli.
024_230026_227032_228

Ricetta realizzata in collaborazione con Zuegg.

Se provate questa ricetta e volete mostrarmi il risultato postate le vostre foto su instagram usando l’hashtag #incucinacongiadaesara e #zueggitalia.

Baci,

Sara.

7 comments

  1. Ciao cara, è troppo troppo bella! Bravissima! Vorrei chiederti: 1. io ho uno stampo a cerniera di 24 cm di diametro, ho letto che la torta è per diametro 22-24, ma potrei aumentare le tue dosi di 1/4 per non farla bassina? 🙂 2. Nella base, potrei usare l’olio al posto del burro? Se sì, quanto? 3. Al posto del miele potrei usare lo zucchero? Se sì, quanto? 4. Nella crema, quale formaggio consigli? Grazieeeeee ciao Laura

  2. Ciao cara, è troppo troppo bella! Bravissima! Vorrei chiederti: 1. io ho uno stampo a cerniera di 24 cm di diametro, ho letto che la torta è per diametro 22-24, ma potrei aumentare le tue dosi di 1/4 per non farla bassina? 🙂 2. Nella base, potrei usare l’olio al posto del burro? Se sì, quanto? 3. Al posto del miele potrei usare lo zucchero? Se sì, quanto? 4. Nella crema, quale formaggio consigli? Grazieeeeeeeeeeee ciao Laura

  3. Ciao cara, è troppo troppo bella! Bravissima! Vorrei chiederti: 1. io ho uno stampo a cerniera di 24 cm di diametro, ho letto che la torta è per diametro 22-24, ma potrei aumentare le tue dosi di 1/4 per non farla bassina? ? 2. Nella base, potrei usare l’olio al posto del burro? Se sì, quanto? 3. Al posto del miele potrei usare lo zucchero? Se sì, quanto? 4. Nella crema, quale formaggio consigli? Grazieeeeeeeeeeee ciao Laura

    1. Per la tortiera ti consiglio di aumentare un pochino le dosi, per quanto riguarda la base ti consiglio burro o margarina ma non l’olio perché non si compatterebbe. Per il miele puoi sostituirlo od ometterlo in base al tuo gusto e grado di dolcezza desiderato. Per la crema io userei ricotta vaccina o philadelphia. Spero di esserti stata utile. Bacioni

  4. ciao, cosa vuol dire ” formaggio spalmabile dalla consistenza più compatta”? cioè più compatta rispetto a cosa? ciao grazie sofia

    1. Non cremoso ma più consistente tipo il philadelphia in panetto. Ciao cara!

  5. Sara, non rispondi ai miei dubbi? 🙁 Grazieeee ciao Laura PS Provo dalla mail di mia cugina, io vedo il mio commento, ma non si sa mai 🙂 Grazie ciao Laura&Elsa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.