Gelato alla vaniglia variegato al cioccolato e cubetti di brownie

 

DSC_0006-09-01

Siete pronti per una ricetta super golosa per il week end?  Oggi vi propongo il gelato senza gelatiera di Nigella Lawson che faccio e rifaccio già dallo scorso anno quando l’ho scoperto sul Blog di Enrica PANARIELLO (CHIARAPASSION) ;

Questo gelato si prepara senza gelatiera in pochissimi minuti e si può gustare dopo qualche ora di freezer ( circa 5/6h).  La particolarità di questo gelato è che resta cremosissimo senza mai ghiacciare,  ed è davvero goloso.

Il gelato senza gelatiera si può preparare in infinite varianti,  oggi ve lo propongo semplice alla vaniglia e poi arricchito con variegature di crema spalmabile al cioccolato Babbi e golosissima pezzettini di brownie.

DSC_0005-06-01

Provatelo questo week end  per la merenda o il dopo cena : ne rimarrete entusiasti! Come sempre fatemi sapere se vi piace,  postate le vostre foto su instagram usando l’hashtag #incucinacongiadaesara.

Gelato alla vaniglia variegato al cioccolato e cubetti di brownie
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Un gelato furbo, che si prepara in pochi minuti senza gelatiera e resta sempre cremoso senza mai ghiacciare.
Autore:
Tipo di ricetta: Dolci, gelati
Livello di difficoltà: Facile
Dosaggio: Per circa 4 porzioni
Ingredienti
  • 300ml di panna fresca ad alto contenuto di grassi
  • 170ml di latte condensato
  • 2 cucchiai di liquore ( vov o bayles)
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • Crema spalmabile al cioccolato o alle nocciole ( per me Babbi)
  • Per il brownie :
  • 200g di cioccolato fondente
  • 100g di burro
  • 2 uova medie
  • 100g di zucchero di canna
  • 80g di farina 00
Procedimento
  1. Preparate il brownie : preriscaldate il forno a 180c, fondete il cioccolato con il burro. Sbattete leggermente uova e zucchero, aggiungete il cioccolato fuso e poi la farina. Riempite uno stampo quadrato da 20cm rivestito di carta forno e cuocete per circa 20 minuti finché la superficie non sarà piena di crepe. Lasciate raffreddare prima di tagliarlo a cubetti.
  2. Mescolate il latte condensato con il liquore, il pizzico di sale e i semini della vaniglia. Montate la panna ben soda e poi unite i due composti continuando a mescolare dal basso verso l'alto per non smontare il composto.
  3. Versate la crema ottenuta ben montata in un contenitore metallico e riponete in freezer per un minimo di 5h.
  4. Preparate le coppe di gelato : disponete nelle coppette due o tre palline di gelato, variegate con la crema spalmabile al cioccolato e distribuite a piacere piccoli pezzetti di brownie.
Note
Conservate il brownie rimanente in un contenitore ermetico per alimenti e riponete in frigorifero.
In alternativa potete utilizzare un brownie già pronto o dei biscotti al doppio cioccolato.

 DSC_0010-07

Vi auguro un dolcissimo week end.

Sara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.