Galette rustica di pesche e albicocche con amaretti e mandorle, profumata alla lavanda

008_173

Semplicità,  genuinità e leggerezza,  queste  le caratteristiche principali del dolce che vi propongo oggi.

Con il termine francese  “galette” (letteralmente torta,  focaccia dolce,)   si intende un tipo di preparazione   costituita da un guscio di brisè croccante  e da un ricco ripieno  di frutta. Della galette esistono svariate versioni,  dalla classica alle mele a quelle con ingredienti più ricercati  o dagli accostamenti più  insoliti.  La  versione “light”  con pesche e albicocche è sicuramente una delle varianti più adatte a questa stagione,  ed è davvero perfetta sia per una colazione sana e genuina,  sia come dessert,  se servita tiepida accompagnando ogni fetta da una pallina di gelato alla vaniglia. Prepararla vi trasporterà con la fantasia nella meravigliosa Provenza con il suo cielo azzurro terso e quell’aria che profuma di sole e lavanda in fiore.

005_172

002_178

 

Galette rustica di pesche e albicocche con amaretti e mandorle, profumata alla lavanda
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Un dolce leggerissimo e rustico, perfetto per l' estate.
Autore:
Tipo di ricetta: dolci da colazione, dolci light
Livello di difficoltà: semplice
Dosaggio: per una galette da circa 22/24cm di diametro
Ingredienti
  •  200g di farina di tipo 1
  •  1 presa di sale
  •  60g di olio di oliva
  •  65/70g di acqua
  •  200g di confettura zuegg "Leggera" alle pesche
  •  10 amaretti secchi
  •  15g di mandorle in lamelle
  •  2 pesche noci
  •  2 albicocche
  •  1 albume per spennellare
  •  2 cucchiai di zucchero di canna
  •  Fiori di lavanda per decorare e profumare.
Procedimento
  1. Innanzitutto preparate la pasta brisè. In una capiente ciotola mettete a fontana la farina con il pizzico di sale, quindi aggiungete l'olio di oliva e l'acqua, ed impastate finché non si formerà un bel panetto compatto. Fasciatelo nella pellicola e ponete a riposare in frigorifero per una mezz'ora.
  2. Lavate le pesche e le albicocche e tagliatele a fette sottili.
  3. Su un piano da lavoro ricoperto di carta forno stendete la brisè formando un disco di circa 0.5 cm di spessore. Farcite con la confettura di pesche lasciando un margine dal bordo di circa ¾cm. Sbriciolatevi sopra qualche amaretto e cospargete con metà delle mandorle.
  4. Disponete a raggiera le fettine di pesche noci e albicocche. Rifinite con altri amaretti sbriciolati e le mandorle rimaste.
  5. Ripiegate i bordi di brisè sulle pesche ma senza sovrapporli troppo.
  6. Spennellate i bordi con l'albume e cospargete poi con lo zucchero di canna.
  7. Cuocete in forno preriscaldato a 200c per circa 25 minuti o finché la galette non risulterà ben dorata e caramellata.
  8. Lasciate intiepidire, decorate con i fiori di lavanda, quindi servite.
Note
La farina di tipo 1 (o farina bigia) è un po’ meno raffinata della classica 00 e perfetta per realizzare dolci rustici come la galette. In alternativa potete usare una farina bianca di farro oppure metà farina 00 e metà integrale.
Per quanto riguarda la frutta: utilizzate preferibilmente frutta biologica non trattata, così da poter utilizzare anche la buccia. Se invece non siete sicuri della provenienza, sbucciatela.
013_185

Ricetta realizzata in collaborazione con Zuegg.

Se la provate fatemi sapere se vi è piaciuta,  postate le vostre foto su instagram usando l’hashtag #incucinacongiadaesara e #zueggitalia.

Vi auguro una dolce settimana.

Sara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.