Fluffosa alla vaniglia con Camy Cream e frutti di bosco

001_010-1-01

Ormai è la torta più famosa del web e non solo; ma nel caso qualcuno ancora  non la conoscesse, la FLUFFOSA, così soprannominata da un gruppo di amiche Blogger e diventata simbolo di unione di tutto il network di IFOOD,  è in realtà la CHIFFON CAKE,  il tipico ciambellone americano alto e morbidissimo,   dalla consistenza spugnosa e soffice come una nuvola.

Per preparare una perfetta Chiffon Cake  vi consiglio di acquistare lo stampo apposito in alluminio, reperibile in diverse dimensioni nei migliori negozi di casalinghi oppure on line.  Io ho acquistato uno stampo da 25cm di diametro : la torta viene un po’ grande ma sicuramente molto scenografica,  perfetta quindi per realizzare torte decorate per compleanni o altre occasioni speciali.

Per la ricetta base mi sono affidata alla fluffosa di Chiarapassion, facendo però qualche modifica e aggiungendo sulla cima una decorazione di Camy Cream e frutti di bosco, per renderla ancora più bella ed invitante.

Se non la avete mai provata,  fatelo subito.  È buonissima, esageratamente soffice,  una vera e propria nuvola, una torta da sogno.

008_011-01

5.0 from 1 reviews
Fluffosa alla vaniglia con Camy Cream e frutti di bosco
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Ricetta semplice
Autore:
Tipo di ricetta: Dolci, torte
Dosaggio: Dosi per uno stampo da 25/26cm
Ingredienti
  • 7 uova ( tuorli e albumi divisi)
  • 1 busta di cremor tartaro
  • 1 busta di lievito per dolci
  • 290g di farina 00
  • 300g di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale
  • 120g di olio di semi
  • 220g di acqua
  • La scorza di mezzo limone
  • 1 bacca di vaniglia
  • Per la Camy Cream :
  • 500g di mascarpone
  • 250g di panna fresca
  • 170g di latte condensato
  • Frutti di bosco per la decorazione
Procedimento
  1. Separate i tuorli dagli albumi.
  2. In una capiente ciotola setacciate la farina, il sale, lo zucchero, il lievito. Fate un buco al centro e aggiungete in questo ordine e senza mescolare : l'olio, i tuorli, l'acqua e i semi della vaniglia e la scorza del limone.
  3. Nella planetaria montate a neve ben ferma gli albumi con il cremor tartaro.
  4. Mescolate gli ingredienti nella prima ciotola fino ad ottenere un composto cremoso, liscio e senza grumi.
  5. Aggiungete quindi gli albumi mescolando con una spatolina dal basso verso l'alto, per non smontare il composto.
  6. Versate l'impasto nello stampo senza imburrarlo ne' infarinarlo.
  7. Cuocete nel forno preriscaldato a 160/170c per circa un'ora o poco più a seconda del tipo di forno.
  8. Una volta cotta sfornatela e lasciatela raffreddare al contrario per almeno 6h (io l'ho lasciata riposare tutta la notte).
  9. Sformatela dallo stampo aiutandovi con un coltello per staccarla dai bordi.
  10. Preparate la Camy Cream : nella planetaria montate il mascarpone con la panna fresca, aggiungete piano piano il latte condensato e montate fino ad ottenere una crema ben soda.
  11. Mettete la Camy Cream in una sacca poche con punta a stella. Decorate la vostra fluffosa con tanti ciuffetti di crema e frutti di bosco.
 

011_013

Se provate questa ricetta e volete mostrarmi il risultato postate le vostre foto su instagram usando l’hashtag #incucinacongiadaesara. Vi aspetto!

Vi auguro una dolce giornata!

Sara.

 

7 comments

  1. Ciao, scusa volevo chiedirti se il foro dello stampo va messo da fuori oppure dall’interno? Perchè io lo metto dall’interno e ogni volta cade tutto compreso il tubo!!!!!! Aiutami

    1. Mi pare proprio che vada all’Interno. Falla raffreddare un pochino prima di capovolgerla magari.

  2. Ciao Sara! volendo si può mettere solo la panna?

  3. […] già preparato una Chiffon Cake qui, ve la […]

  4. …che capolavoro…complimenti, è bellissima, si mangia prima con gli occhi!!

    1. Grazie mille Simo! Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.