Crostata primavera

Siete pronti per una delle crostate più golose che abbiate mai provato?

La crostata con frolla alle mandorle, crema di ricotta alla vaniglia e confettura di ciliegie è una vera e propria delizia. Perfetta per la merenda e l’ora del tea è anche un ottimo dessert da servire a fine pasto o in occasione di un buffet.

Il sapore delicato della crema di ricotta si sposa alla perfezione con quello della confettura di ciliegie dando vita ad un dolce eccezionalmente buono e super goloso, arricchito ancora di più da carnose amarene sciroppate e gocce di cioccolato fondente .

Per preparare questo dolce ho scelto la mia frolla preferita con farina di mandorle, friabile e scioglievole,perfetta per qualunque preparazione, dai biscotti alle crostate. Prepararla è davvero semplicissimo, basterà seguire la ricetta è tutti i consigli , per ottenere una frolla friabile che si scioglie in bocca.

Crostata con frolla alle mandorle, crema di ricotta alla vaniglia e confettura di ciliegie

Ingredienti per uno stampo quadrato 23x23cm

Per la frolla

-150g di farina di tipo 1
-150g di farina di mandorle
-125g di zucchero a velo
-la scorza di un limone bio
-150g di burro freddo
-2 tuorli (circa 40g)

Per la farcia :

-200g di ricotta vaccina cremosa
-1 o 2 cucchiai di zucchero a velo
-1/2 bacca di vaniglia
-circa 16 amarene sciroppate
-gocce di cioccolato q.b
-confettura di ciliegie  “le vellutate” Zuegg

Procedimento

Preparate la pasta frolla. In una capiente ciotola mescolate le farine con lo zucchero a velo. Aggiungete il burro a tocchetti e la scorza del limone. Con la punta delle dita fate sabbiare il composto, quindi aggiungete i tuorli e impastate finché non. Si formerà un panetto compatto.
Fasciatelo nella pellicola trasparente e mettetelo a riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

Preparate la crema di ricotta alla vaniglia. Scolate la ricotta dal latte in eccesso. Mescolatela con lo zucchero a velo fino a renderla cremosa. Aggiungete i semini della vaniglia.

Su un piano da lavoro leggermente infarinato stendete 1/3 della frolla a circa 0.5cm di spessore. Arrotolate delicatamente la sfoglia ottenuta in un mattarello e stendetela sullo stampo fino a ricoprirne completamente il fondo e i bordi. Bucherellate la sfoglia con una forchetta per ottenere una cottura uniforme e non rischiare la formazione di bolle.
Versate la crema di ricotta, spalmatela in modo uniforme, poi aggiungete qua e là le amarene sciroppate e le gocce di cioccolato . Completate con la confettura di ciliegie.
Ora stendete la frolla avanzata; decorate la crostata come più vi piace.

Preriscaldate il forno a 180c e nel frattempo lasciate riposare in frigorifero la vostra crostata, in modo che una volta in forno, le decorazioni di frolla mantengano bene la forma e non si rovinino.

Infornate la crostata e cuocete per circa 25 minuti, o comunque finché non sarà ben dorata.

Lasciate raffreddare la crostata dentro al suo stampo per 10 minuti, poi su una gratella.

Una volta che avrà raggiunto la temperatura ambiente sarà pronta per essere gustata.

Servite con un buon te caldo.

Vi auguro una dolce merenda, con la mia crostata di ciliegie.

Se provate questa ricetta e volete mostrarmi il risultato postate le vostre foto su instagram usando l’hashtag #incucinacongiadaesara .

Con affetto, Sara (@giadaesara)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.