Crostata vegana con frolla al farro e confettura di more

20160224_083703-01

E poi una mattina ti svegli e ti accorgi che la primavera è vicina. Il clima è più mite e nell’aria senti un profumo diverso, non so neanche io spiegarlo, ma è proprio così. È una sensazione che mi accompagna ogni anno, ad ogni cambio di stagione… La riconoscevo fin da bambina. E la sento soprattutto la mattina, uscendo di casa. Saranno i primi alberi in fiore, sarà il cinguettio insistente degli uccellini, sarà l’aria più tiepida, ma tutto ciò rende l’atmosfera più dolce e rilassante. Viene voglia di passeggiare all’aria aperta, di sedersi su un prato e stare a contatto con la natura. A me la primavera fa venire voglia di prendersi cura di sé stessi, mente e corpo. E perché non cominciare partendo dall’alimentazione?
Il cibo gioca un ruolo fondamentale sul nostro benessere psicofisico… Dunque amiamoci e facciamo del bene a noi stessi evitando cibi dannosi e scegliendo quelli più sani, senza mai rinunciare al gusto .

Questa ricetta è nata grazie ad un piccolo impegno preso con me stessa per le prossime due settimane : quello di non mangiare zucchero raffinato, farina bianca 00,e alimenti troppo grassi. Non è necessariamente una dieta… Io lo chiamerei più un modo per stare meglio.

La Crostata vegana con frolla al farro e confettura di more bio è la versione vegana di questa crostata, studiata appositamente per mostrare come un dolce calorico e ricco di grassi possa trasformarsi in un dolce light, ma soprattutto sano.

Ovviamente come tutti i dolci senza burro e senza uova presenta alcune differenze rispetto ai dolci che li contengono. La frolla è leggermente meno friabile e scioglievole, resta un poco più compatta, ma l’aggiunta di pochissimo lievito la rende leggermente morbida, ricordando una classica crostata.
Il gusto invece non ha nulla da invidiare alla frolla preparata con il burro. Se non ci credete, provatela e fatemi sapere.

Per la farcitura ho usato la mia preferita : la Confettura bio cremosa alle more Zuegg . Su 100g di prodotto contiene 60g di frutta, ed è preparata con zucchero di canna.

Crostata vegana con frolla al farro e confettura di more bio

PicsArt_02-24-02.54.02

Ingredienti per uno stampo da 22cm

-250g di farina di farro
-1 cucchiaino raso di lievito (se siete vegani usate quello apposito)
-1 bacca di vaniglia
-1 pizzico di sale
-1 pizzico di bicarbonato
-60g di olio di semi
-80g di latte di riso
-95g di zucchero di canna bruno integrale
confettura bio cremosa alle more zuegg

Procedimento

In una capiente ciotola mescolate la farina, il sale, il lievito e il bicarbonato.
A parte unite il latte di riso e l’olio; aggiungete lo zucchero di canna bruno integrale, in modo da scioglierlo leggermente.

Versate sulla farina il composto liquido. Mescolate piano e delicatamente finché non otterrete un panetto molto morbido.

Rovesciatelo su un piano infarinato e con le mani anch’esse infarinate aiutatevi a formare un panetto. Fasciatelo nella pellicola trasparente e riponetelo in frigorifero per almeno un’ora,se due ancora meglio. Più tempo riposera’ più si compattera’.

Preriscaldate il forno a 180c in modalità statica.

Stendete la frolla allo spessore di circa 0.7mm. Ungete lo stampo con olio di semi o uno spray staccante per teglie. Rivestite il fondo dello stampo con lo strato di frolla. Bucherellate con una forchetta. Farcite con abbondante confettura bio cremosa alle more Zuegg .

Decorate la crostata con gli scarti di frolla come vi suggerisce la fantasia. Per me foglie e margheritine, tanto per restare in tema di primavera.

Infornate e cuocete per circa 25 minuti.
Sfornate e lasciate raffreddare su di una gratella,quindi tagliate a fette e servite.

20160224_084238-01

Gustate con una tazza di tea o una buona tisana.

20160224_084306-01

Vi auguro una dolce settimana, con leggerezza.

 

Se provate questa ricetta e volete mostrarmi il risultato postate le vostre foto su instagram usando l’hashtag #incucinacongiadaesara . Vi aspetto!

2 comments

  1. bellissima questa crostata e molto, molto golosa! in più leggo che è anche sana e light! non potrei chiedere di meglio! anzi sì: posso averne una fettina subito? 😉

    1. Ovviamente si! Un bacione cara e grazie mille!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.