Tiramisù {con uova pastorizzate}

20151011_135721-01

Il tiramisù è per me il dolce per eccellenza, quello che solitamente ordino quando siamo a pranzo o a cena fuori.
Spesso però si rinuncia a prepararlo in casa, o lo si prepara con molte varianti, per evitare di utilizzare le uova crude.

Oggi voglio condividere con voi la ricetta del tiramisù preparato con le uova pastorizzate in maniera sicura e veloce, metodo scoperto grazie a Simona di Tavolartegusto .

20151011_135729-02
Rispetto alla ricetta proposta da Simona ho apportato alcune modifiche secondo il mio personale gusto ( più mascarpone e meno panna,) ma ho seguito passo passo il procedimento per la pastorizzazione dei tuorli.

Ingredienti per una pirofila da 22cm

-2 tazze di caffè (io lo uso amaro)
-250g circa di savoiardi (x due strati)
-1/2 bicchierino di liquore o crema al caffè
-cacao amaro q.b

Per la crema al mascarpone :

-4 tuorli (circa 60g)
-114g di zucchero semolato
-34g di acqua
-300g di mascarpone
-150g di panna da montare a base vegetale dolcificata

Preparazione

In un pentolino pesate l’acqua e aggiungetevi lo zucchero. Ponete sul fuoco e lasciate sciogliere a fuoco dolce finché non diverrà uno sciroppo e non si formeranno delle piccole bollicine sulla superficie (la temperatura dovrà essere 121c).

Ponete i tuorli in una capiente ciotola, aggiungete lo sciroppo di zucchero e montate con le fruste elettriche per almeno 5 minuti finché il composto non risulterà bianco e spumoso e non si sarà raffreddato. Se il fondo della ciotola risultasse ancora caldo riponete in frigorifero; dunque aggiungete il mascarpone ben freddo e montate a velocità media.

Montate la panna a neve ferma, aggiungetela con una spatolina al composto di uovo e mascarpone e mescolate. La crema risulterà soda e consistente.

Preparate il caffè e se gradite aggiungetevi un po’ di liquore, quindi bagnatevi uno ad uno i savoiardi e ricoprite il fondo della pirofila.
Spalmate sopra i savoiardi un bello strato di crema al mascarpone, e poi ricoprite con altrettanti savoiardi bagnati nel caffè.

Inserite la restante crema al mascarpone in una sacca poche con punta tonda e decorate la superficie del tiramisù con tanti ciuffetti di crema più o meno grandi, creando così un “effetto nuvola” davvero bello a vedersi.

Spolverate con abbondante cacao amaro e lasciate riposare in frigorifero prima di servire.

20151011_135846-01

Vi auguro una dolce domenica. @giadaesara.

20151011_135657-01

Se provate una delle mie ricette e volete mostrarmi il risultato postate le foto su instagram usando l’hashtag #incucinacongiadaesara. Vi aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.