Apple pie con zucca, nocciole e frutta secca

20151028_133207-01

Le crostate di mele mi fanno pensare alle fiabe, a tempi passati velati di incanto e magia… Quando le nonne mettevano nelle torte un po’ tutto quel che c’era, ed erano sempre buonissime, con quel tocco rustico, messe a raffreddare sul davanzale della cucina delle case di campagna… E poi mangiate ancora tiepide, dentro cremose e fuori leggermente caramellate e croccantine..con quel bordo friabile e profumato di burro da non riuscire proprio a resistere.

Le crostate di mele sono il dolce perfetto per questa stagione, da gustare in compagnia, tiepide, con del gelato alla crema, oppure semplicemente accompagnate da una tazza di tea bollente. Un dolce che sa di casa e tradizioni, che si può personalizzare con spezie e diversi ingredienti, a seconda del proprio gusto.

Oggi vi regalo la ricetta della Apple pie con zucca, nocciole e frutta secca , perfetta per festeggiare questo week tra halloween e il giorno dei Santi. Un guscio di brisè croccante e friabile, che racchiude un ripieno cremoso di mele, zucca e nocciole. Pinoli, uvetta e cannella arricchiscono il tutto, conferendogli croccantezza e dolcezza.

20151028_133055-01

Ingredienti per uno stampo da 22cm

Per la pasta brisè

-300g di farina 00
-150g di burro freddo
-1 presa di sale
-40g di acqua ghiacciata
-2 cucchiaini di aceto bianco

Per il ripieno

-4 mele golden
-2 cucchiai colmi di purea di zucca (cotta al forno e frullata)
-il succo di mezzo limone
-4 cucchiai di zucchero di canna
-40g di pinoli tostati
-40g di uvetta sultanina
-50g di farina di nocciole o granella
-1 cucchiaio di farina 00
-1/2 cucchiaino di cannella (facoltativa)

Preparazione

Innanzitutto preparate la pasta brisè. Fate sabbiare il burro con la farina, aggiungete quindi il sale e poi l’acqua con l’aceto e mescolate fino a formare un panetto liscio e compatto. Fasciatelo nella pellicola e riponetelo nel frigorifero almeno mezz’ora.

Lavate e pelate le mele, privatele del torsolo e tagliatele a cubetti. Spruzzatele col succo di limone per evitare che anneriscano. Aggiungete quindi lo zucchero fino canna, i pinoli, l’uvetta precedentemente ammollata in acqua tiepida e strizzata, la farina, la farina di nocciole, la purea di zucca, e la cannella.

Su una spianatoia infarinata stendete l’impasto a circa 5mm di spessore. Rivestite lo stampo e bucherellate il fondo con una forchetta, versatevi il ripieno e decorate la superficie con un motivo a losanghe come una classica crostata. Decorate invece il bordo con delle foglioline di brisè ricavate con un taglia biscotti.
Spolverate con zucchero di canna e infornate in forno preriscaldato a 180c, per circa 30 minuti o comunque finché non risulterà dorata e caramellata.

Servite accompagnando le fette con una pallina di gelato alla crema.

20151028_133818-03

20151028_133757-01

Vi auguro una dolce merenda, accoccolati sul divano in un morbido plaid , con una tazza di tea caldo tra le mani…e con il profumo di Apple pie che invade la vostra casa. @giadaesara

Se provate questa ricetta e volete mostrarmi il risultato postate le vostre foto su instagram usando l’hashtag #incucinacongiadaesara . Vi aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.