Biscotti al cappuccino (frolle al caffè con ganache al kinder)

IMG_20150325_153436

Da tempo cercavo una buona ricetta di biscotti al caffè che fossero gustosi ma al tempo stesso delicati e friabili. Finalmente quella ricetta l’ho trovata e per questo devo ringraziare Simona di Tavolartegusto . La sua ricetta è a dire poco perfetta e seguendola precisamente il risultato è stato ottimo.

I biscotti al cappuccino sono delicatissime frolle aromatizzate al caffè e farcite con una crema ganache dal gusto dolce e morbido del cioccolato kinder. Sono perfetti per l’ora del tea o da gustare nel dopo cena assieme al caffè.

La ricetta è semplice, tenete conto però che la ganache deve riposare in frigo almeno due ore prima di essere montata perciò ricordatevi di prepararla con un po’ di anticipo.
Ricordate di usare la classica panna da cucina per questa ricetta e anche un caffè solubile in polvere finissima.

IMG_20150325_153531

Ingredienti per circa 30 biscotti

Per la frolla al caffè :

-320g di farina 00
-1 cucchiaio e 1/2 di caffè solubile finissimo
-200g di burro freddo
-133g di zucchero a velo
-3 tuorli (piccoli)
-i semi di una bacca di vaniglia o 1 cucchiaio cucchiaino di estratto
-1 pizzico di sale

Per la ganache al cioccolato kinder

-200g di cioccolato kinder
-160g di panna uth da cucina

Per la finitura :

-cacao amaro q.b.

Preparazione

Iniziate dalla preparazione della ganache. Spezzettate il cioccolato e mettetelo in una ciotola che si incastri alla perfezione in un pentolino per il bagnomaria. Fate sciogliere il cioccolato a fuoco dolce e mentre si scioglie aggiungete la panna. Mescolate fino a che il cioccolato non sarà completamente sciolto e otterrete una crema fluida e liscia. Mettete la ganache in un pentolino dai bordi alti e coprite con la pellicola. Lasciate raffreddare in frigo circa 2 ore.

Preparate la frolla al caffè. Nella planetaria o con le fruste elettriche fate sabbiare la farina setacciata col caffè solubile insieme al burro freddo a tocchetti. Appena otterrete un composto sabbioso aggiungete zucchero, tuorli e vaniglia. Azionate la planetaria e in pochi secondi otterrete una palla di impasto.
Inseritela in un sacchettino per alimenti e appiattite col mattarello. Lasciate riposare in frigo per almeno mezz’ora /1 ora.

Trascorso il tempo di riposo stendete l’impasto sulla spianatoia infarinata a circa 4mm di spessore e ricavate dei bei biscotti rotondi in numero pari (perché poi andranno accoppiati due a due).
Ponete i biscotti sulle placche rivestite di carta forno e infornate in forno preriscaldato a 180c per circa 12 minuti.
Sfornate i biscotti e poneteli a raffreddare su una gratella.
IMG_20150324_172134
Come potrete notare dalla foto i miei biscotti presentano qualche puntino più scuro : sono i semini della vaniglia e il caffè solubile che in alcuni punti non si è amalgamato perfettamente. Se volete un risultato più omogeneo utilizzate l’estratto della vaniglia e cercate il caffè solubile in polvere finissima.

Una volta che i biscotti saranno freddi montate la ganache (questa deve essere fredda e più densa di quando la avete riposta in frigorifero).
Vi basterà montarla qualche secondo con le fruste per ottenere una crema chiara e spumosa.
Inseritela in una sacca poche con il beccuccio rotondo e farcite i biscotti.
IMG_20150325_155018

Accoppiate a due a due i vostri biscotti schiacciando leggermente per uniformare la crema. Completate con una spolverata di cacao amaro.
IMG_20150325_154100

IMG_20150325_153436

Conservate in frigorifero e consumate entro due giorni.

Vi auguro una dolce merenda. @giadaesara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.